Per la CIA tre le priorità per il rilancio dell’export del cibo made in Italy in vista della Brexit

Digitalizzazione, formazione e aggregazione d’impresa, sono le tre priorità per il rilancio dell’export agroalimentare Made in Italy schiacciato dalle restrizioni per il Covid. Ne è convinta Cia-Agricoltori Italiani, che lo ha ribadito nell’incontro di programmazione sul Piano straordinario di promozione del Made in Italy per il 2021-2022, promosso dal sottosegretario al ministero degli Affari Esteri, […]